Irozuku Sekai no Ashita kara 13 [sub ita]

  • Nadir TnS-Staff
  • Tagged , , , , , , , , , , , , ,
  • 3 gennaio 2019
  • E giunge a destinazione anche Irozuku.

    Personalmente non credo mi sia mai dispiaciuto così tanto che finisse una serie che subbavo. Certo, non è una serie esente da difetti ovviamente, ma alcuni personaggi vi entreranno nel cuore. Inoltre, almeno per me, è stata la classica serie che iniziavo senza molte pretese, ma che ho finito per adorare. Se quindi non l’avete vista ma state leggendo quest’articolo a casissimo, allora date ad Hitomi&Friends una chance.

    Ora fatemi ringraziare le persone che mi hanno aiutato nella realizzazione di questa serie: il caro e infallibile federtut (che probabilmente, quando leggerete questo articolo, sarà appena tornato dalle sue sontuose vacanze) al check, l’instancabile Oz al type e come al solito Mamoru-kun in tutto il resto possibile ed immaginabile. Mi sento di ringraziare pure ~Giò; anche se non ha partecipato direttamente alla realizzazione della serie. Infatti ci ha aiutato non poco con delle scritte giapponesi abbastanza fetenti.

    E dunque niente, godetevi quest’ultimo episodio di Irozuku!

    Buona visione!
    Irozuku Sekai no Ashita kara 13 [sub ita]
    Il mio futuro… è pieno di colori.

    Commenti su “Irozuku Sekai no Ashita kara 13 [sub ita]

    1. Grazie per la serie.
      Sono all’ep. 9 e, riprendendo il vostro commento all’ep. 11 (Vi ricordo, cari telespettatori, che questa serie è lunga 13 episodi, quindi ci saranno ancora tanti colpi di scena e rivelazioni sconcertanti.), mi chiedo: verrà svelato il motivo per cui gente che usa macchine fotografiche DI-GI-TA-LI ha bisogno di una CAMERA OSCURA?
      A parte il fatto che la magia era di maggior effetto se fatta al buio…

    2. Sinceramente non essendo esperto di fotografia non mi ero nemmeno accorto della cosa, boh. Forse oltre a fare foto digitali il club fa anche alcune foto analogiche (anche se non viene mostrato il procedimento, che io ricordi)?
      Comunque questa sì che è una rivelazione sconcertante XD

      Grazie a te che ci segui!

    3. C’era un “click” analogico che mi rodeva in mezzo a tanti “beep” digitali: Sho fà foto in bianco e nero analogiche.
      Mi pare sia stato detto in una delle prime tre puntate e poi
      ep.5 09’37” sviluppa una foto e nell’ep. 7 14’02” fà avanzare il rullino e poi scatta.
      Sì, lo sò, dovevo verificare PRIMA di scrivere.
      Mi ha confuso il fatto che, dopo la spiegazione a Hitomi (ep. 4 da 08’43”) a 13’18” parla di sensibilità ISO e per quello che ne sò io, gli ISO si riferiscono alla pellicola, ma a 13’23” dice “ruota questa manopola per cambiare la sensibilità” e da lì ho pensato che si riferisse a una macchina digitale che, forse , può variare la sensibilità in automatico. Infatti nell’ep. 9 avanti Hitomi usa sicuramente una macchina digitale (indicatore della batteria e MP4 4K 60P) e gli ISO variano: 100 a 07’21” e 400 a 07’37”.

    4. Allora mistero svelato, è Sho il responsabile di tutto.
      Comunque da tutto quello che hai scritto mi sento un ignorantone in materia XD Beh oddio, dopo tutte le ricerche che ho dovuto fare per questa serie (tipo l’ISO non avevo la più pallida idea di cosa fosse) qualcosa forse mi è rimasto… forse.

      E non preoccuparti, anzi, sono contento che qualcuno abbia commentato sotto un mio articolo lol

    5. Serie scorrevole e scorrevole.
      Qualche curiosità:
      Hitomi dice di sua madre (ep. 10 da 19’06”)
      “Mia madre non sapeva usare la magia. Era la prima nella famiglia Tsukishiro. Ricordo che me lo disse un mio parente.”
      Kohaku, nonna, si chiama Tsukishiro come Hitomi, nipote. Quindi gli uomini che sposano una Tsukishiro vengono adottati per perpetuare il cognome (di questa pratica ne avevo sentito parlare per una nota in un manga/anime “Altra cosa è l’adozione di adulti, molto praticata anche oggi. Per scongiurare l’estinzione di una famiglia, ad esempio, è molto diffusa la pratica di adottare un parente maschio, o il genero.” https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/07/giappone-40mila-gli-orfani-ma-l80-ha-almeno-un-genitore/1050061/)
      L’unico libro che Hitomi vede a colori lo ha scritto Yuito ed è sulla sua tomba che si reca nell’ep. 13 21’12” (ed io che speravo in un loro matrimonio nel 2078!) concordate?
      A 21’27” incontra le nipoti di Asagi e Kurumi (o i disegnatori/produttori non volevano sprecarsi).
      Il nonno di Hitomi, marito di Kohaku, è Sho? A 20’52” ho pensato “Quello è Sho!”. Ma forse immaginarlo sposato a Kohaku è il mio modo di vendicarmi di lui per la camera oscura.

    6. Serie scorrevole e PIACEVOLE.
      E spero di non dovermi più correggere (magari possiamo discutere un po’ dei paradossi temporali… no no no).
      Ciao

    7. Già, le famiglie senza figli maschi (e dunque impossibilitate a perpetuare il proprio cognome) usano questa adozione per “sopravvivere”. Non ci avevo pensato sulla serie, però direi di sì, la tua osservazione è giusta.

      Per quanto riguarda gli altri punti ho seguito in questa settimane varie teorie su internet XD Essendo un anime originale nessuna di queste ha un riscontro effettivo (non abbiamo un manga o una novel di riferimento dove vedere “cosa succede”). Sulla cosa della tomba, in alcuni pensavano che la tomba in questione fosse quella della madre. Tuttavia, quando Hitomi parla con Kohaku-vecchia, dice una roba tipo “andiamo a far visita alla mamma INSIEME”, mentre nella scena della tomba Hitomi è sola, quindi credo proprio si tratti del luogo di riposo del nostro Yuito.
      E tutti ci speravamo, con una minima differenza di età di 60 anni (anzi, 62 credo) ma vabbè, l’amore non ha età XD

      Sulle fantomatiche nipoti di Asagi e Kurumi non ne ho idea, così anche sull’internet XD Indubbiamente assomigliano alle controparti “passate”, però penso che in qualche modo ce l’avrebbero fatto capire in maniera più chiara (insomma, credo che semplicemente non avessero voglia XD). Poi boh, tutto può essere.

      In realtà il marito di Kohaku penso sia il tipo della libreria magica, quello che aiuta Kohaku-giovane con l’ordine dell’orologio per capirci. Anche qui ci sono varie “teorie”, ma questa è la più accreditata.

    8. Ciò spiegherebbe l’occhiata che gli ha dato Hitomi, al tipo della libreria magica.
      La differenza di età dovrebbe essere di 60 anni, sono in classe insieme nel 2018 e lei nel 2078 è al liceo.

    9. In realtà Yuito nel 2018 è al terzo anno (insieme a Sho, e forse anche a Kurumi), mentre Hitomi è al primo o al secondo (non ricordo sinceramente, forse non viene manco detto, boh), quindi ha 1-2 anni in meno di Yuito (oltre a quelli del viaggio temporale XD). Oppure sto sparando cavolate perché non mi ricordo un tubo. Comunque vabbè, poco cambia XD

    10. Ep.2
      Hitomi è nella 2-7: il professore che la presenta 08’15” esce dalla 2-7 a 08’57”.
      08’15” è Yuito in basso a dx e a 08’29”? No, dev’essere una ragazza (colore dei capelli simile, ma il colore della giacca è quello delle ragazze).
      15’32” Il presidente adora le pellicole fotografiche. Giusto per tornare alla camera oscura e a Sho e alle sue fotografie monocromatiche (stà cosa mi ha fatto venire voglia di… pellicole fotografiche! Esisteranno ancora? Boh…)
      Ep. 08’22”
      Sho dice che si conoscono dalle elementari. (Non mi pare, che in tutta la serie, Yuito sia mai chiamato o chiami qualcuno “senpai”.)

    11. (Non ho specificato che è l’ep. 3 08’22” e che Sho si riferisce a sè stesso e Yuito)
      Sho dice che si conoscono dalle elementari. (Non mi pare che, in tutta la serie, Yuito sia mai chiamato o chiami qualcuno “senpai”.)

    12. Allora direi che c’è solo un anno di differenza tra i due. Che Sho e Yuito avessero la stessa età me lo ricordavo dall’ep dove i due si confidavano sul loro futuro (dove Yuito dice che vuole continuare a disegnare eccecc) e dal fatto che più volte Asagi e gli altri kohai siano preoccupati di perdere il prossimo anno i loro senpai (vengono citati anche degli esami). E le fotografie di Sho tornano sempre XD

      Comunque sono contento che ti sia piaciuta la serie, come a me d’altronde (spero che anche i sub siano stati all’altezza XD). Se hai altre curiosità o boh, impressioni ecc (sia qui che in altre serie) scrivi pure (il 99% delle volte non scrive nessuno, rip), e visto che mi sento in vena di fare pubblicità progresso (aka proselitismo), continuaci a seguire! XD

    13. Ancora dall’ep.13
      14’01”: Magia o tecnologia? Kohaku nonna (2078) comunica a Kohaku nipote (2018) che Hitomi è tornata sana e salva. Con questa funzione lo smartphone XXXVIII sarà un successone

      Inutile dire che aspetto i BD, considerato che 17’45” “Non puoi portarti nulla con te quando viaggi nel tempo” Sì sì, voglio vedere la faccia di Kurumi e Asagi quando Hitomi esce nuda dalla stanza di Yuito!
      P.S. Non sarebbe meglio “Non puoi PORTARE nulla CON TE quando viaggi nel tempo…” oppure “Non puoi PORTARTI nulla quando viaggi nel tempo…” perchè A ME MI ricordo che non si scrive

    14. Chi lo sa, magari la tecnologia del 2078 potrà anche mandare messaggi nel passato XD La apple (se esiterà ancora XD) si frega già le mani.

      Mi duole ammetterlo, ma hai ragione XD Sistemeremo nella BD. Purtroppo siamo in 4 occhi (anzi, nel nostro caso diciamo che sono 2,5 occhi, vista la mia leggera miopia XD) tra me e federtut (che, a proposito, ti ringrazia di aver segnalato l’errore), e dunque qualcosa può sfuggirci. Non so se l’hai già fatto, ma ti consiglio di segnalare l’errore anche nel q-check pubblico, così non ce ne dimentichiamo.

    Comments are closed.