Arifureta Shokugyou de Sekai Saikyou 13 [sub ita]

  • Braco TnS-Staff
  • Tagged , , , , , , , , ,
  • 11 ottobre 2019
  • E siamo giunti anche alla fine di Arifureta con questo tredicesimo episodio.

    In quest’ultima puntata, Hajime e il suo harem tenteranno di salvare la squadra di eroi intrappolata nel Grande Labirinto, alias i vecchi compagni di classe del nostro protagonista: ovviamente, non mancheranno azione e colpi di scena neppure in questo finale di stagione.

    Tirando le somme sull’anime, che dire? È stata certamente una serie che ha spaccato la critica in due fin da subito per via di vari aspetti (adattamento, CGI, ecc.), anche se, personalmente, l’ho trovato un prodotto davvero valido e divertente, seppur coi suoi difetti: se non altro, è una bella ventata d’aria fresca per il genere isekai, visto che gli anime di questa tipologia sembrano ormai uno la copia dell’altro.

    Inoltre, vi ricordiamo che questo episodio è soltanto un finale di stagione, poiché sono in arrivo altri due speciali tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo e, soprattutto, la seconda stagione nel 2020, di cui continueremo a occuparci (salvo imprevisti, Dio ce ne scampi).

    Ultimo, ma non per importanza, il consueto giro di ringraziamenti: un grazie ad Auberon, checker fidato, a Mamoru-kun, la vecchia roccia (vecchia in tutti i sensi), che si è occupato di encodetiming e typeset, e infine a voi, per averci accompagnato in quest’avventura. 

    Arifureta Shokugyou de Sekai Saikyou 13 [sub ita]

     

    Commenti su “Arifureta Shokugyou de Sekai Saikyou 13 [sub ita]

    1. Anche per me è stato un buon anime anche se l’adattamento è stato troppo riassuntivo e anche la CGI non era della migliore. Grazie per il vostro lavoro.

    2. Intanto grazie per il lavoro, poi mi fa piacere si veda in futuro il proseguo della storia.
      La cgi era insopportabile, magari migliorano, sperem.

      Condivido l’opinione sulla variazione rispetto ad altri isekai, ma anche qui alla fine il protagonista è sempre un po’ troppo cuor d’oro (e haremizzato).

    Comments are closed.